Alternanza scuola & lavoro          Stage formativo                      "educational tour imp"

 

INTRO

Da diversi anni IMP collabora con le Scuole Secondarie di Secondo Grado di Saronno e dintorni e con le Università di Milano nei processi formativi Scuola/Lavoro.


Anche quest'anno IMP offrirà la propria disponibilità ed esperienza ad ospitare più di dieci studenti per due settimane nei mesi di Gennaio, Marzo e Giugno 2017 con quattro differenti progetti nell’ambito formativo relativo a "Alternanza Scuola & Lavoro".


Il primo progetto avrà luogo dal 23 Gennaio al 03 Febbraio 2017 dove ospiteremo gli studenti del Liceo Scientifico Statale G.B. Grassi di Saronno.


Il secondo progetto avrà luogo dal 20 Febbraio al 03 Marzo e dal 05 Giugno al 26 Giugno 2017 dove ospiteremo gli studenti dell’Istituto ITIS “Giulio Riva” di Saronno.

Il terzo progetto avrà luogo dal 13 Marzo al 24 Marzo 2017 dove ospiteremo gli studenti dell’I.I.S “Eugenio Montale” di Tradate (Istituto di Istr. Sup. “Eugenio Montale” Marketing e Finanza: Sistemi Informativi Aziendali – Turismo. IPC Servizi Commerciali).


Il quarto progetto avrà luogo in Giugno 2017 dove alcuni studenti provenienti da scuole differenti lavoreranno in team su di un progetto per la realizzazione di un gadget.


Ospiteremo inoltre in stage uno studente laureando dell’Università Bicocca di Milano della facoltà di Economia e Commercio.


Il format dello stage proposto da IMP agli studenti, frutto di una visione strategica e di una continua innovazione based experience, si caratterizza per un profilo formativo distinto da quello delle analoghe offerte proposte da altre aziende ed organizzazioni presenti nel Territorio.


IMP anzitutto, in ordine ad un approccio strategico che ha voluto adottare fin dalle prime edizioni dello stage, ha interpretato l'incontro con gli studenti come un momento di "elaborazione scientifica" dei contenuti tipici e dei tratti distintivi del proprio lavoro, in senso lato, di industria manifatturiera dello stampaggio delle materie plastiche. Ogni argomentazione trattata, ogni presentazione proiettata, ogni documentazione resa agli studenti che negli anni si sono avvicendati in azienda, è stata elaborata, oltre che con passione, con approccio empirico (e pertanto fortemente connesso con la realtà aziendale e radicato nei suoi risvolti pratici) e scientifico (e pertanto razionalizzato dalle leggi che regolano le discipline affrontate).


Sotto questo aspetto lo stage rappresenta per IMP l'opportunità di innescare un virtuoso circolo di elaborazione - razionalizzazione del proprio "sapere industriale", dal quale possono derivare importanti spinte di crescita professionale del personale coinvolto in consapevolezza ed impiegabilità. Per IMP lo stage rappresenta anche un’opportunità per contribuire alla promozione nel proprio Territorio (di antica industrializzazione) della cultura industriale e lavorativa tipica di un’azienda manifatturiera di medie dimensioni, finalizzata alla formazione di una sensibilità locale favorevole alle iniziative imprenditoriali manifatturiere ed alla “diffusione e divulgazione dei saperi industriali”. Risultato tangibile di questo approccio è lo stage book: un volume ricco di contributi tecnico-manageriali sulla realtà aziendale, consegnato ogni anno a ciascun studente ed all'Istituto.


In secondo luogo il format IMP costituisce per gli studenti che vi partecipano, in ordine alla scelta di proporre un programma che tocca tutte le aree aziendali, un momento di formazione completa - traversale - integrata sulle dinamiche organizzative - tecniche - produttive di un'azienda.


Per gli Studenti lo stage ha finalità formative e rientra nel loro programma didattico; esso non costituisce in alcun modo attività lavorativa.


Lo stage alternerà momenti d’aula, durante i quali saranno illustrati concetti e temi specifici della realtà lavorativa aziendale, a visite ed approfondimenti nei Reparti Produttivi e degli Uffici, durante le quali si potranno trarre impressioni dirette delle situazioni lavorative precedentemente illustrate, secondo un unico filo conduttore lungo il quale gli Studenti compiranno un vero IMP educational tour.


Il coinvolgimento delle Persone e la durata dello stage sono stati calibrati tenendo conto sia delle esigenze di carattere lavorativo, sia delle finalità proprie dello stage.

 

 

 

programma 2017

 

Lo stage sarà svolto secondo un programma specifico finalizzato a rappresentare una realtà industriale manifatturiera di medie dimensioni, localizzata sul territorio nella produzione e globalizzata sul mercato nelle spedizioni.

 

L’impegno degli Studenti sarà calibrato su un orario giornaliero di durata pari a quattro ore (08.30-12.30), presso lo Stabilimento di Saronno e da n'attività individuale in autonomia presso le priprie abitazioni (14.00-16.00).


Gli studenti verranno accolti dai responsabili e dagli specialisti d’azienda che forniranno una presentazione della stessa e della realtà del mercato, illustrando inoltre le norme di sicurezza e di comportamento nei diversi reparti aziendali.


Il programma sotto riportato è suscettibile di modifiche ed implementazioni, finalizzate sia a raggiungere meglio lo scopo del progetto, sia a tenere conto delle indicazioni che emergeranno dagli studenti e sia per le eventuali esigenze lavorative dell’azienda.

 

****************************************************************

 

EDUCAZIONE AL LAVORO E COMPORTAMENTO PROFESSIONALE TRA CONOSCENZE TECNICHE E COMPETENZE RELAZIONALI

 

 

Metodi e strumenti didattici

 

Dieci giornate, due settimane da lunedì a venerdì, dalle 08.30 alle 12.30 c/o ns. stabilimento di Saronno

e dalle 14.00 alle 16.00 attività individuale presso le proprie abitazioni.

Lezioni frontali e interattive con proiezione di slides.

Esercitazioni e sperimentazioni attiva.

Lean Game.

 

Accoglienza e apertura dello stage

 

Il patto formativo.

L'Azienda ospitante.

Il sistema azienda.

 

Sicurezza

 

Ambiente, Qualità, Sicurezza: i sistemi di gestione.

 

Le conoscenze tecniche

 

Le materie plastiche. Focus: la fisica plastica.

Lo stampaggio.

La metrologia plastica ed il controllo statistico.

La gestione delle non conformità.

La qualità di prodotto: griglie di controllo, flow chart, piani di controllo.

Il processo di fornitura dei pezzi plastici.

La Lean Enterprise.

La determinazione dei costi di produzione.

“Io sono il pezzo plastico”: Gemba Walk e Value Stream

La progettazione dello stampo.

Le lavorazioni meccaniche.

 

Le competenze relazionali

 

Il mercato del lavoro: tra opportunità e flessibilità: contratti, tutele, sicurezza, scenari futuri.

Educazione al lavoro e comportamento professionale. Focus: i percorsi di crescita.

Comunicare per relazionarsi in modo consapevole.

Dalla Competizione alla Collaborazione: Sharing e Collaborative Economy.

 

© IMP SPA Via Deledda Saronno (VA) - All rights riserved – P.IVA IT 00770750966